home page

bctDigitale si rinnova

icona
Grandi novità con questa nuova versione di bctDigitale: non solo un restyling grafico, speriamo, più accattivante, ma soprattutto un upgrade tecnico importante per mantenere la nostra applicazione al passo con i tempi.

Prima di tutto 1000 scuse per il colpevole ritardo con cui abbiamo portato a termine questo aggiornamento di bctDigitale. Purtroppo abbiamo riscontrato problemi non previsti sul server dove la nostra applicazione 'risiede' che hanno ritardato tutte le altre operazioni di aggiornamento. Ce ne scusiamo ancora, perdonateci, ma eccoci di nuovo qui.

Sono passati circa due anni e mezzo da quando l'applicazione bctDigitale veniva messa on line. Da quel giugno 2014 tanti sono stati i navigatori che hanno visitato la nostra biblioteca digitale, più di 6000 (quelli unici), di cui, in larghissima maggioranza (67% ca.) provenienti da stati esteri: Stati Uniti d'America in testa con una rappresentanza che sfiora il 21%, seguiti da Regno Unito (6%) e Cina (3,25%). Dati parziali, quelli forniti da Google Analitycs, perché una percentuale che si attesta sul 13% è sfuggita da qualsiasi controllo statistico (probabilmente a causa del browser utilizzato e dalle abitudini di navigazione), ma estremamente significativa. Significa che i contenuti di bctDigitale ottengono un gradito interesse anche, se non soprattutto, fuori dalle mura cittadine e trattandosi di contenuti attinenti la nostra storia cittadina, significa che bctDigitale è stata capace di farsi ambasciatrice della nostra cultura nonché testimone della bellezza del nostro territorio, nel resto d'Italia e nel mondo acquisendo, potenzialmente perché no, anche una vocazione turistica.

Risultati importanti ed incoraggianti che ci hanno spinto in questi ultimi tempi a cercare di migliorare questa nostra applicazione non solo graficamente, per renderla più appetibile anche da un punto di vista estetico, ma soprattutto da un punto di vista funzionale, quindi tecnologico per poter offrire a tutti i nostri utenti un software al passo con i tempi e sempre più utile. bctDigitale effettivamente si evolve per mostrare apertamente la bellezza del nostro territorio attraverso la riscoperta e la presentazione di tanti beni culturali posseduti da bct nell'ottica di una conservazione che diventa sinonimo, tra le sue tante sfumature, di valorizzazione.

Questa nuova veste grafica, che la nuova versione 2016 di bctDigitale offre, è avvenuto il passaggio all'HTML 5 (la versione più aggiornata del linguaggio di markup rilasciata dal W3 consortium) e quindi in grado di sfruttare tutte le migliorie che tale linguaggio può garantire anche in termini di compatibilità tra browser e, quindi, di accessibilità. L'applicazione è stata aggiornata alla versione 4.5 del Net Framework della Microsoft (da sempre bctDigitale è realizzata con tecnologia asp.net) abbinata all'utilizzo di una versione, anch'esse più aggiornata, del server MySQL per la conservazione dei dati.

Al di là di questi miglioramenti tecnologici, però, molto probabilmente i nostri utenti saranno felici di sapere che un nuovo progetto ed una nuova possibilità si va ad aggiungere all'offerta proposta da bct - biblioteca comunale terni - e cioè quella di poter consultare on line anche le pubblicazioni seriali: i periodici, ovviamente sempre in linea con la mission di bctDigitale e quindi di quei periodici di carattere locale ed ormai storico. Il nuovo servizio debutta con Acciaio (troverete tra le news un approfondimento in merito) settimanale ternano pubblicato tra il 1934 ed il 1943 pieno di informazioni preziosissime per chi vuol fare ricerca a Terni su quel periodo, ma anche per il semplice curioso o cultore di storia locale. Ovviamente si tratta solo di un assaggio, lasciateci lavorare, arriveranno molte altre sorprese.

Altra novità è rappresentata dall'integrazione con i più famosi Social Network che renderà molto semplice condividere sulle bacheche del vostro social preferito i contenuti di bctDigitale. 

Vi lasciamo a questa nuova release, quindi, sottolineando che il processo di aggiornamento è attualmente ancora in corso e che, di conseguenza, si potrebbe verificare qualche malfunzionamento al sito. Nulla di grave, vi chiediamo solo un po' di tempo e di pazienza e, naturalmente, la gentilezza di segnalarci qualsiasi eventuale problema riscontrato.

Grazie.



9 dicembre 2016

img