torna alla lista sintetica home page


preview






641.0.0
Hipolitus de Cesis
Ruolo: notaio
Tipologia: quietatio
Tradizione: originale
Regesto: Raphael (Sansonus Riarius, N.d.A. Cfr. C. Eubel, Hierarchia catholica medii Aevi, II, pp. 18, 66; III, pp. 3, 56, 73, 81), cardinale vescovo Albanensis, cardinale diacono di S. Giorgio al Velabro e camerario del papa rilascia ad Anastasius de Luciis clericus interamnensis quietanza per il pagamento di 4 fiorini e 34 bolognini e mezzo nelle mani del tesoriere generale Orlandus ( de Ruvere, N.d.A. Cfr. C. Eubel, Hierarchia catholica medii Aevi, III, pp.124, 254) electus Nazariensis, quale censo annuo dovuto dalla comunità ternana per il vicariato di Miranda e Perticara.
Note tergali: - Solvit (XVI)
Actum: Datum in camera Apostolica
Sigillo: 1
Descrizione sigillo: S.P. del camerlengato, in cera rossa, frammentario, legato con un filo di canapa, in "capsa" metallica, raffigurante al centro i santi Pietro e Paolo all'interno di due nicchie, sotto i quali è riconoscibile la figura di un pontefice affiancata dalle armi papali (le chiavi decussate) a sx e a dx (quest'ultima sovrastata da una tiara); nella parte superiore una madonna con bambino sotto un baldacchino affiancata da due figure.
28 giugno 1512
membranaceo; 153 x 256mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
912PInvia segnalazione
O, 62
Buono
limitate aree di inchiostri caduti ed erasi
Secolo XVII: - n° 19 - Mutius Iozzius deputatus
Secolo XVIII: - Sub n° 222
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 1578 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica