torna alla lista sintetica home page


preview






610.0.0
Hadrianus
Ruolo: scriptor
Tipologia: breve
Tradizione: originale
Regesto: Alessandro VI ordina alle magistrature ternane di indagare sul furto di 1000 ducati d'oro perpetrato nelle campagne del distretto ternano ai danni di un corriere dei mercanti De Saulis e De Lomellinis mentre viaggiava da Venezia a Roma, affinché gli autori siano catturati e puniti e tale somma sia integralmente consegnata a Antonius de Corvis, suo palafreniere e latore della presente, evidenziando come, qualora le autorità cittadine non si conformassero alle sue disposizioni, avrebbe costretto al pagamento la città stessa.
Actum: Datum Rome apud Sanctum Petrum
17 aprile 1503
membranaceo; 122 x 347mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
881PInvia segnalazione
N, 60
Buono
Secolo XVII: - N° 20 - Mutius Iozzius deputatus (depennato)
Secolo XVII: - N° 31 (depennato)
Secolo XVIII: Sub n° 369
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 1320 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica