torna alla lista sintetica home page


preview






[Iscrizione funeraria]
Anonimo <sec. 20.>
[Esec. Terni, 1980 ca. ?]
Terni
1 foto
Gelatina a sviluppo
181 x 127 mm.
• Tit. ed info da: Museo Comunale di Terni: raccolta archeologica, sezione romana / a cura di Filippo Coarelli; Simone Sisani. Milano : Mondadori Electa, 2008. 245 p. : ill. P. 148, rif. 149
• Iscrizione: HIC REQ[U]IESCIT V[IR] H[ONESTUS] / FRILITUS QUI VIXIT / ANNUS PLUS MINUS L. / DEPOSITUS IN PACE III ID[UUM] NOVEMBRIUM / P[ROBO] FAU / STO V[IRO] C[LARISSIMO] C[ONSULE]
• Spiegazione: l'epigrafe, rimessa in luce nel 1880 durante i lavori di restauro del palazzo comunale, è di provenienza ignota. La formula iniziale è seguita dall'appellativo vir honestus riferito al destinatario del sepolcro Ufrilitus defunto all'età di ca. 50 anni. La cristianità del defunto è attestata dalla formula depositus in pace a cui segue l'indicazione della data della sepoltura
• Datazione: la menzione del console eponimo Probus Faustus permette di datare l'iscrizione al 490 d.C
• Bibliografia: n. 4333 'Corpus Inscriptionum Latinorum' XI.
Terni - Raccolta archeologica - Iscrizioni latine
ITA
IT
Positivo
Carta
B/N
Nessuno
Vetro
781FInvia segnalazione

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 28 MbyteRisoluzione: 900 dpi
Sta in: HD Farini


Coll. ed inv. attuali mss. sul v. - Sta in cont. originale del Comune di Terni.







imageimage
Tit. ed info da: Museo Comunale di Terni: raccolta archeologica, sezione romana / a cura di Filippo Coarelli; Simone Sisani. Milano : Mondadori Electa, 2008. 245 p. : ill. P. 148, rif. 149

Iscrizione: HIC REQ[U]IESCIT V[IR] H[ONESTUS] / FRILITUS QUI VIXIT / ANNUS PLUS MINUS L. / DEPOSITUS IN PACE III ID[UUM] NOVEMBRIUM / P[ROBO] FAU / STO V[IRO] C[LARISSIMO] C[ONSULE]

Spiegazione: l'epigrafe, rimessa in luce nel 1880 durante i lavori di restauro del palazzo comunale, è di provenienza ignota. La formula iniziale è seguita dall'appellativo vir honestus riferito al destinatario del sepolcro Ufrilitus defunto all'età di ca. 50 anni. La cristianità del defunto è attestata dalla formula depositus in pace a cui segue l'indicazione della data della sepoltura

Datazione: la menzione del console eponimo Probus Faustus permette di datare l'iscrizione al 490 d.C

Bibliografia: n. 4333 'Corpus Inscriptionum Latinorum' XI

Zoom +
Anonimo <sec. 20.>
[Iscrizione funeraria]
Datazione: [Esec. Terni, 1980 ca. ?] - Natura: Fotografia
Tags: Terni, Raccolta archeologica, Iscrizioni latine

imageimage
Tit. ed info da: Museo Comunale di Terni: raccolta archeologica, sezione romana / a cura di Filippo Coarelli; Simone Sisani. Milano : Mondadori Electa, 2008. 245 p. : ill. P. 148, rif. 149

Iscrizione: HIC REQ[U]IESCIT V[IR] H[ONESTUS] / FRILITUS QUI VIXIT / ANNUS PLUS MINUS L. / DEPOSITUS IN PACE III ID[UUM] NOVEMBRIUM / P[ROBO] FAU / STO V[IRO] C[LARISSIMO] C[ONSULE]

Spiegazione: l'epigrafe, rimessa in luce nel 1880 durante i lavori di restauro del palazzo comunale, è di provenienza ignota. La formula iniziale è seguita dall'appellativo vir honestus riferito al destinatario del sepolcro Ufrilitus defunto all'età di ca. 50 anni. La cristianità del defunto è attestata dalla formula depositus in pace a cui segue l'indicazione della data della sepoltura

Datazione: la menzione del console eponimo Probus Faustus permette di datare l'iscrizione al 490 d.C

Bibliografia: n. 4333 'Corpus Inscriptionum Latinorum' XI

Zoom -
Anonimo <sec. 20.>
[Iscrizione funeraria]
Datazione: [Esec. Terni, 1980 ca. ?] - Natura: Fotografia
Tags: Terni, Raccolta archeologica, Iscrizioni latine


Torna alla lista sintetica