torna alla lista sintetica home page


preview






502.0.0
Nicolas quondam Antonii de Montefalco <publicus imperiali auctoritate notarius et iudex ordinarius>
Ruolo: notaio
Iulianus quondam Orselli de Interamna <notaio roboratore>
Ruolo: testimone
Piermarinus ser Francisci de Peroctis de Interamna <notaio roboratore>
Ruolo: testimone
Iacobellus de Narnea <habitator Interamnis barbitonsore>
Ruolo: testimone
Pasqualis Arcangeli de Interamna
Ruolo: testimone
Tipologia: copia semplice
Tradizione: copia
Regesto: Il cancelliere comunale Nicolaus quondam Antonii de Montefalco, su mandato dei Priori e di dominus Cesar Bonsarum de Barithutiis de Urbeveteri - giudice e collaterale del pretore (podestà, N.d.A.) - e su istanza del sindicus del Comune, redige copia imitativa della lettera Apostolica di Sisto IV datata 20 aprile 1473.
Note tergali: - Transumptum bulle apostolice de absolutione .cc. florenorum auri de camera (XV) que (sic) annuatim comunitas interamnensis debebat mense episcopali propter unionem ecclesie Sancti Pauli (XVII) - 1473. 12. Kal. Maii - Transumptum bulle papalis in qua Comune interamnensis absolvitur a perpetua solutione .cc. florenorum auri debitorum episcopo solvendo dictam summam vita durante tantum archiepiscopi Sipontini commendatarii ecclesie Santi Pauli extra muros Interamnis que ecclesia de consensu dicti archiepiscopi de apostolica auctoritate episcopali interamnensi mense incorporata remanserat (XVII)
Actum: Datum super quodam banco ligneo (…) posito in dictam civitatem iuxta plateam magnam
1473
membranaceo; 623 x 358mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
767PInvia segnalazione
502.0.1
L. Grifus
Ruolo: scriptor
Tipologia: lictera patente
Tradizione: originale
Regesto: Sisto IV concede un vitalizio annuo di 125 fiorini a Nicolaus (Perotto, N.d.A. Cfr. C. Eubel, Hierarchia catholica medii Aevi, II, p. 238) arcivescovo di Mafredonia e referendario del papa, come compensazione della rinuncia alla commenda dell'ex monastero di San Paolo di Galleto, imponendone il pagamento da parte della comunità ternana nel giorno di Natale per mano del miles Stephanus de Manasseis e del civis Leonorus de Zaffinis, entrambi ternani e sindaci della città, pena la scomunica e l'interdetto ecclesiastico. Deputa poi gli arcivescovi di Arles e di Salerno e il vescovo di Krbava (in Dalmazia, N.d.A.) a vigilare sulla regolarità dei pagamenti e a emettere l'eventuale interdetto.
Actum: Datum apud Sanctum Petrum
20 aprile 1473
membranaceo
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
768PInvia segnalazione
L, 50
Ottimo
Secolo XVII: - n° 36 (depennato)
Secolo : - n° 6 - Mutius Iozzius deputatus
Secolo XVIII: - Sub n° 128
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 13102 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica