torna alla lista sintetica home page


preview






424.0.0
A de Pisis
Ruolo: notaio
Tipologia: lictera patente
Tradizione: originale
Regesto: Franciscus (Condulmarus, N.d.A. Cfr. C. Eubel, Hierarchia catholica medii Aevi, II, p. 62) cardinale del titolo di S.Clemente e camerlengo del papa, comunica che il sussidio per l'anno in corso e quello a venire che la comunità di Terni è tenuta a pagare alla Camera Apostolica ammonta a un totale di 650 fiorini, che Brunottus de Interampna e Petrus Marini de Monte Elpero cancelliere del Comune hanno pagato ad Angelus (Cavazza, N.d.A. Cfr. C. Eubel, Hierarchia catholica medii Aevi, II, pp. 92, 212), vescovo di Arbe e luogotenente del camerlengo e per i quali Franciscus rilascia quietanza e comunica l'avvenuto pagamento agli esattori incaricati.
Actum: Datum apud Sanctum Petrum
Sigillo: 1
Descrizione sigillo: S.P. ogivale in buone condizioni, unito al foglio da una striscia di pergamena. Reca al centro le figure di due santi sovrastati da una madonna con bambino. La leggenda è pressoché illeggibile.
28 novembre 1432
membranaceo; 157 x 280mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
681PInvia segnalazione
I, 42
Buono
alcune lacune sul campo di scrittura
Secolo XVII: - n° 33 - Mutius Iozzius deputatus (depennato)
Secolo XVII: - n° XXXX
Secolo XVII: - fascetto n°4
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 1743 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica