torna alla lista sintetica home page


preview






405.0.0
Tipologia: mandatum
Tradizione: originale
Regesto: Ladislao D'Angiò Durazzo - re d'Ungheria, Gerusalemme e Sicilia - ordina agli uomini di Terni e Collescipoli di versare la somma di 1900 ducati d'oro (concedendo però la possibilità di trattenersi i proventi di gabelle e diritti), da ripartirsi tra le due comunità, prevedendo il versamento di 1000 ducati per la rata di gennaio e di 900 per il mese di giugno(?!), da corrispondersi ai suoi castellani presenti nelle due città; stabilisce anche che i salari degli ufficiali dei due comuni rimangano invariati rispetto a quelli percepiti durante il pontificato di Bonifacio IX, affidando agli stessi l'amministrazione della giustizia; rinvia ogni decisione relativa alla questione vertente tra Terni e Rieti riguardo alle Marmore all'ottobre dell'anno successivo.
Note tergali: - Ordine di pagare ducati mille e novecento […]essoria alle cotroversie di Terni e Rieti [prope] le marmora (XVII)
Actum: Datum Sulmone
15 luglio 1409
membranaceo; 250 x 338mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
652PInvia segnalazione
H, 40
Buono
Macchie e fori sullo specchio di scrittura; inchiostri caduti in corrispondenza delle piegature
Secolo XVII: - n° 47 - Mutius Iozzius deputatus
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 2242 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica