torna alla lista sintetica home page


preview






378.0.0
Tipologia: lictera executoria
Tradizione: originale
Regesto: Bernardus de Rodes - auditore generale della Camera Apostolica - considerando che i ternani Mascius Froncii e Matheus Iacobitti Raynerii, per ordine del legato generale Arduinus, sono stati presi in ostaggio insieme ad altri della stessa città da Georgius figlio di Fidismidus miles camerinensis, quindi, per ordine dell'Albornoz, sono stati rilasciati e hanno dovuto versare al detto Giorgio due fiorini d'oro ciascuno per ogni mese della loro "custodia" per rifondere le spese fatte per loro con i beni del Comune, ordina al camerlengo del Comune di rifondere a Mascius ed agli eredi di Matheus, entro il termine di dieci giorni, la somma di 18 fiorini d'oro.
Note tergali: - Tempore Urbani pape V anno 6° - In virtù dell'ordine del cardinale Egidio Albornoz sono rimessi in libertà alcuni ostaggi, persone di Terni e Camerino (XVII) - Die V deliberat[…] per […] (coeva, XIV)
Actum: Datum Viterbii
Sigillo: 1
Descrizione sigillo: S.P. a navetta, frammento in cera rossa.
14 luglio 1368
membranaceo; 225 x 378mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
623PInvia segnalazione
H, 36
Buono
Contrazioni del supporto; inchiostri dilavati
Secolo XVII: - n° 41 - Mutius Iozzius deputatus
Secolo XX: - Cart. 37 (a matita blu)
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 2624 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica