torna alla lista sintetica home page


preview






358.0.0
Amator ser Grosseti de Parma <publicus imperiali auctoritate notarius et nunc notarius domini locumtenentis>
Ruolo: notaio
Tomaxius dominus Boni comitatus Alessandrie de Castro Spine <giurisperito>
Ruolo: testimone
Anthonius Mathei de Incisa
Ruolo: testimone
Bertolutis ser de Passerellis de Bononia
Ruolo: testimone
Tipologia: quietatio
Tradizione: originale
Regesto: Francischus de Incisa - canonico "Escularum" e luogotenente di Bernardus (Bonavalle, N.d.A.. Cfr. C. Eubel, Hierarchia catholica medii Aevi, I, p. 141) vescovo di Bologna e tesoriere generale in Italia - riceve dal Comune di Terni, per mano di Anthonius Martinelli de Tarano, la somma di 358 fiorini d'oro (di diversi conî) come tributo dovuto alla Camera Apostolica "pro stipendio medie banderie equitum" e rilascia quietanza. (Cfr. sch. 439)
Note tergali: - Qiuetatio facta comuni Interamne (XV-XVI)
Actum: Actum in cictadella Perusii in domibus residentie dicti domini locumtenentis
25 agosto 1372
membranaceo; 338 x 150mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
592PInvia segnalazione
G, 35
Ottimo
Secolo XVII: - n° 8° (depennato)
Secolo XVII: - n° 7 - Mutius Iozzius deputatus (depennato
Secolo XVIII: - Sub n° 3XII
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 1416 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica