torna alla lista sintetica home page


preview






323.0.0
Franciscus Çanelli de Ancona <apostolica et imperiali auctoritate notarius et nunc notarius camere romane Ecclesie in ducatu>
Ruolo: notaio
Iacobi ser Ghelfi de Civitate Castelli
Ruolo: testimone
Iohannes ser ser Petri de Cassia
Ruolo: testimone
Tipologia: quietatio
Tradizione: originale
Regesto: Dominus Petrus Rostagni de Sancto Crispino - tesoriere della provincia del ducato di Spoleto - riceve da Acciaccha Mathei - camerlengo del Comune di Terni - tramite Stephanus Iacoppi de Senis, a nome del depositario della camera apostolica ser Ramesinus de Faventia, la somma di cinquecento ducati, parte della somma dovuta dalla comunità ternana "tam pro summa lige quam stipendio medie banderie equitum", e ne rilascia quietanza.
Note tergali: - Quietatio de ducatis quin[gentis] (XVII)
Actum: Actum in domo heredum Merollini domini Iohannis de Assisio habitationis domini Thesaurarii
30 marzo 1369
membranaceo; 254 x 177mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
486PInvia segnalazione
G, 32
Ottimo
Secolo XVII: - n° 33 (eraso)
Secolo XVII: - n° 27 (depennato)
Secolo XVIII: - Sub n° 117°
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 1234 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica