torna alla lista sintetica home page


preview






199.0.0
Macheteus quondam Lucii de Tuderto <imperiali auctoritate notarius>
Ruolo: notaio
Nicolaus Iohannis de Interamna <notaio roboratores>
Ruolo: testimone
Francisconus Petri Massey de Interamna <notaio roboratores>
Ruolo: testimone
Guglielmus Draconis de Interamna <notaio roboratores>
Ruolo: testimone
Philippus Corraductii de Narnea <notaio roboratores>
Ruolo: testimone
Philippus Huguccionis de Narnea <notaio roboratores>
Ruolo: testimone
Philippus dominus Bartholi
Ruolo: testimone
Petrus Clerici
Ruolo: testimone
Clarus Blaxii
Ruolo: testimone
Raspallinus magistri Francisci
Ruolo: testimone
Cola Oddi
Ruolo: testimone
Paulus dominus Iohannis de[..]
Ruolo: testimone
Tipologia: procuratio
Tradizione: originale
Regesto: 72 cittadini narnesi (i cui nomi sono elencati) nominano loro sindaci e procuratori i concittadini Iucolus Commari e Iovenalis domini Carduli con l'incarico di promettere ai loro corrispettivi ternani Phylippictus Petrucciani e Nicola Raynerii: che il "castrum" di Perticara verrà distrutto totalmente e mai più riedificato e che nessuna fortificazione verrà costruita a meno di un miglio da quel luogo; che non sarà richiesto nessun pedaggio a chi transitasse per il territorio di Perticara; che in futuro non avrà luogo alcuna "briga" o "cavalcata" nei confronti di cittadini ternani; che essi si opporranno ai contravventori degli accordi; che non giungeranno ad alcuna tregua con i "narnesi intrinseci" senza il consenso del Comune di Terni. I sindaci narnesi si impegnano anche a ricevere da quelli ternani il rispetto dei medesimi accordi; per i contravventori di entrambe le parti è prevista una pena di 2000 marche d'argento.
Note tergali: - Comunis Interamne (XIV) - Instrumentum per quod sindici narnienses promiserunt quod Perticaria a [miliare] infra [num]quam ibi amplius edificaretur Item transumptum cuiusdam exbannimenti facti per dominum Robertum de Albarupe archidiaconus de Seya in ecclesia legionensi rectoris patrimonii et terrarum specialis commissionis per quod mandat castrum Perticharie dirui et numquam reedificari ex eo quod receptaverunt in castros narnienses […] rebelles ecclesie dannati de heresi cum condemnatione .X. millia marcarum argenti (XIV) - Con[venientia] inter interamnenses et narnienses de destruendo castrum perticarie (XV-XVI) - Anno 1396 (XVII)
Actum: Actum in ecclesia Sancti Petri in regione Fabrorum
13 novembre 1326
membranaceo; 663 x 296mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
305PInvia segnalazione
D, 19
Mediocre
vasta lacuna sul margine superiore destro causata da erosione murina; ampie zone di inchiostri erasi
Secolo XVIII: Sub n°93 (fortemente eraso)
Secolo XVII: - […] 3° - [ Mutius Iozzius deputatus] (quasi totalmente coperto da pregresso restauro)
Secolo XX: Perticara 19 (a matita blu)
Secolo XX: 19 e 19/2 a matita sul recto della pergamena
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 6039 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica