torna alla lista sintetica home page


preview






198.0.0
Mactheus quondam Lucii de Tuderto <imperiali auctoritate notarius et nunc notarius et officialis comunis Interamnis (…) ad officium Ref>
Ruolo: notaio
Tipologia: reformatio
Tradizione: originale
Regesto: Il nobilis vir Iannes Polisse de Civitate Castellana - podestà di Terni per conto del miles dominus Petrus Ursinus de filiis Ursi - , il nobilis vir Raynaldus Massoli Cara(.) de filiis (…) de Tuderto "capitaneus" e gli "octo de populo" convocano il consiglio generale e speciale del popolo ed il consiglio delle arti per deliberare riguardo ad una lettera inviata il 20 agosto dal miles dominus Neapoleo de filiis Ursi, tesa a difendere Andreas Ianniconis e Lictus Nicole de Coctanello, suoi vassalli catturati e condannati a Terni mentre transitavano nel territorio della città con merci sprovviste della regolare "apodissa" Lo stesso giorno si provvede ad eleggere una commissione di 32 "sapienti" (i cui nomi sono elencati) per deliberare sui provvedimenti da prendere a seguito della detta lettera; nel consiglio del 29 agosto, su proposta di Marrocchus Lonardoni, si delibera di restituire ai vassalli le merci confiscate.
Actum: Actum in domibus domini Pauli Petri domini Iohannis
23 agosto 1330
membranaceo; 972 x 245mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
304PInvia segnalazione
D, 19
Buono
Contrazione del supporto nell'angolo superiore destro; gore
Secolo XVII: n°XXXXIII
Secolo XVII: n°62- Mutius Iozzus deputatus
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 9368 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica