torna alla lista sintetica home page


preview






194.0.0
Conradus Raynaldi de Mevania <imperiali auctoritate notarius et nunc notarius Reformationum dicte civitatis>
Ruolo: notaio
Petronus Antonii
Ruolo: testimone
Iohannes Palaççoli
Ruolo: testimone
Tipologia: procuratio
Tradizione: originale
Regesto: Nel consiglio generale della città di Terni, convocato su mandato di Petrus quondam Mathei de Luco, podestà di Terni, di dominus Bartholomeus de Massarellis de Turrio - giudice e "maior sindicus iustitie" - e dei quattro "antepositi ad pacificum statum civitatis", viene nominato sindaco e procuratore del Comune Francischittus Scocche, con l'incarico di presentarsi presso il nobilis vir dominus legum doctor Saxus de Nursia per offrirgli l'ufficio di "maior sindicus iustitie" per un semestre, con un salario di 300 libbre di denari cortonesi in moneta corrente.
Note tergali: - Presentatio officii capitaneatus Domino Saxo de Nursia (XVII)
Actum: Actum in domo filiorum Rogerii Somay
16 agosto 1320
membranaceo; 637 x 158mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
300PInvia segnalazione
D, 18
Buono
Lievi contrazioni del supporto; rare macchie
Secolo XVII: n°15
Secolo XVII: - n° 26 - Mutius Iozzius deputatus (XVII)
Secolo XVIII: sub n°120
Secolo XVII: fascetto X2°
Secolo XX: 19
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 3313 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica