torna alla lista sintetica home page


preview






964.0.0
Raynerius Annibaldi de Tuderto <imperiali auctoritate notarius et nunc notarius dicti castri S[tronco]nis>
Ruolo: notaio
Martucius Luce
Ruolo: testimone
Mathiellus Cagnutii
Ruolo: testimone
Nicoalus Pandulfi
Ruolo: testimone
Lucaronus Iannis
Ruolo: testimone
Nicola Oliverii
Ruolo: testimone
Petrus Massei
Ruolo: testimone
Iannes (..)
Ruolo: testimone
Tipologia: processus
Tradizione: originale
Regesto: Il 23 luglio 1298 il sindaco della comunità di Stroncone Nicolaus Egidie presenta al vicario dello stesso castello dominus Coscius Gaytanus de Pisis una petizione contro Petrucius Iohannis Rubidi, Iohannes, Iacobucius e Marinectus Agnaloni Rubidi, Paulinus, Berardonus e Nicolecta Iacobi Rubidi, Martucius Leonardi Rubidi e Lonardellus Andree Rubidi (tutti eredi di Rubinonus e Nicolaus) nella quale si chiede che sia restituito l'appezzamento di terreno ubicato in vocabolo "Valle Vona", valutato 450 libbre di denari cortonesi, che era stato ceduto 18 anni prima ai loro avi da Guiducius (Serviture), altro precedente sindaco del Comune di Stroncone, quale risarcimento di un danno subito nelle loro proprietà, stimato in 221 libbre di denari cortonesi, ciò in cambio del pagamento di detta cifra da parte del Comune; in subordine si chiede che quelli versino al Comune la differenza tra il danno subito e il valore reale dell'appezzamento. Il vicario stabilisce quindi un termine di tre giorni entro il quale i suddetti dovranno presentarsi al suo cospetto per rispondere di quanto sopra; il 3 settembre le parti convengono in giudizio sostenendo le proprie posizioni e l'8 dello stesso mese presentano le rispettive motivazioni nel dettaglio; il 9 viene fissato un primo termine di otto giorni perché le parti producano la documentazione a sostegno delle proprie posizioni, scadenza prorogata di altri otto giorni il 18 settembre e di ulteriori otto il 25 del detto mese. L'atto si conclude senza la sentenza del vicario.
Note tergali: - 1298 (su risarcimento cartaceo applicato in occasione di un pregresso restauro) (XIX) mm 2070x215
Actum: Actum ante domum Simeoni domini Pandulfi
23 luglio 1298 - 25 settembre [senza anno]
membranaceo
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
1357PInvia segnalazione
Scatola Y
Mediocre
tagli; piccoli fori, macchie; inchiostri sbiaditi
Secolo XX: - n° 24 (a matita)
Secolo XX: - 3 (a matita)
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 12934 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica