torna alla lista sintetica home page


preview






914.0.0
Lodovicus Mactei de Pedeluco <publicus imperiali auctoritate notarius et iudex ordinarius>
Ruolo: notaio
Antonellus Mactei di Piediluco
Ruolo: testimone
Cicchus Salvati Francisci di Piediluco
Ruolo: testimone
Angelus Francisci di Piediluco <calçolarius>
Ruolo: testimone
Marinutius (...)chere calçolarius de Interande
Ruolo: testimone
Tipologia: instrumentum venditionis
Tradizione: originale
Regesto: Angnelutia filia quondam Andreutii Calcioni et uxor olim Mactei Cole de Pedeluco, col consenso dei suoi consanguinei ser Franciscus Egidii e Lodovicus Mactei (lo stesso notaio redattore dell'atto), e alla presenza di ser Iohannes Francisci de abbaçia Florentilli, vicario del castello di Piediluco per conto di dominus Antonius de Colunda, vende "in perpetuum" ad Angnelus Antonii Mugeffi de Pedeluco una casa "…coperta cum placato et pluribus membris…" ubicata nello stesso "castrum", al prezzo di 65 fiorini, rilasciando quindi quietanza per l'avvenuto pagamento.
Note tergali: - Non posti per ordine (XVIII)
Actum: Actum in castro Pedis Luci in domo dicte Angnelutie
29 novembre 1428
membranaceo; 434 x 362mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
1296PInvia segnalazione
VI cartella (ma non XVIII secolo)
Mediocre
inchiostri parzialmente erasi; vasta lacerazioni in corrispondenza della piegatura centrale (corrispondenten al dorso del volume di cui costituiva la coperta)
Secolo XX: 1
Secolo XX: N 17 (a matita)
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 4580 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica