torna alla lista sintetica home page


preview






840.0.0
Nicolaus Montanus Francisci de Pedeluco <diocesis Interamnensis publicus apostolica et imperiali auctoritate Dei gratia notarius et iudex ord>
Ruolo: notaio
Ioannesdominicus magister magistri Iacobi
Ruolo: testimone
Ioanneshercules Flamminii di Piediluco
Ruolo: testimone
Tipologia: instrumentum venditionis
Tradizione: originale
Regesto: Hanibal Fatii Bozze de Pedeluco vende "in perpetuum" a Sanctes Petri Ioannis Diamantis de Interamna un apezzamento di terreno ubicato nel territorio di Labro, nel vocabolo "Le Fosse", al prezzo di 24 scudi, rilesciando quietanza per il saldo della cifra.
Note tergali: - Santo de Petrijoanni (XVI) - Compra della terra che nel territorio de Labro nel 1570 per scudi 24 (XVI) - A.C. - Pro B. fratribus et conventui Sancti Francisci de Interamna contra illustrissimum dominum Angelum de Nobilibus de Reate - Die 5 ottobris 1597 (…) (XVI) - Negotii e beni di Labro (XVII-XVIII)
Actum: Actum ante apotecam ipsius Hanibalis in contrada Collis
4 settembre 1570
membranaceo; 530 x 305mm.
Terni <territorio> - Storia - Fonti archivistiche
Terni - Archivio di stato - Regesti
Pergamene
LAT
IT
B/N
1191PInvia segnalazione
IV cartella (sec. XVI)
Mediocre
Estese aree di trasparentizzazione del supporto; tagli; inchiostri deleti
Secolo XX: 67
AST - Archivio di Stato di Terni

AbbreviazioniAbbreviazioni

Utilizzo a pagamento

Peso: 5296 MbyteRisoluzione: 300 dpi
Sta in: HD Farini


Torna alla lista sintetica